Reiki come valido supporto alla fibromialgia e all’artrosi

/, Trattamento energetico/Reiki come valido supporto alla fibromialgia e all’artrosi

Reiki come valido supporto alla fibromialgia e all’artrosi

REIKI: VALIDO SUPPORTO ALLA FIBROMIALGIA

REIKI E MASSAGGIO CLASSICO AROMATOUCH TECHNIQUE

LA TERAPIA REIKI PUÓ ESSERE UN VALIDO SUPPORTO NEGLI INDIVIDUI AFFETTI DA FIBROMIALGIA COME PURE DA ARTROSI.

In questo articolo, tocco come tema la FIBROMIALGIA e L’ARTROSI e di come la terapia REIKI e il Massaggio Classico Aromatouch Tecnique “ricevuto con consenso medico” risulta essere un valido supporto per chi ne è affetto.

 

Ribadisco:

IMPORTANTE:
I TRATTAMENTI DI CUI SOPRA NON SOSTITUISCONO IN ALCUN MODO QUELLI DEL MEDICO, DELLO PSICOLOGO O DI QUALUNQUE ALTRO OPERATORE SOCIO-SANITARIO. NON VENGONO EFFETTUATE DIAGNOSI DI CARATTERE MEDICO O PSICOLOGICO, NON VENGONO PRESCRITTI O SOMMINISTRATI FARMACI DI ALCUN TIPO E I TRATTAMENTI SI REALIZZANO CON LA PERSONA NORMALMENTE VESTITA.
Non sono un Medico, Non faccio diagnosi e Non prometto Guarigioni. L’ospite che arriva nel mio centro si assume la piena responsabilità per le proprie azioni e le proprie decisioni, prima, durante e dopo il trattamento.

***********************************

INFORMAZIONE IMPORTANTE
Quando in questo sito viene utilizzata la parola “Guarigione” o suoi sinonimi, devono essere interpretati come felicità, pace, armonia, guarigione spirituale. Eventuali miglioramenti dello stato fisico andranno interpretati come un possibile effetto di questo ritrovato stato di armonia. L’operatore Reiki, rispettivamente una Medium e Sensitiva Angelica e qualsiasi altro operatore che opere nel Centro Olistico e Reiki Luisa NON è un medico. In nessun caso può prescrivere o sconsigliare l’uso di farmaci, cure o terapie.

***********************************

Premetto che ho pensato molto a come trattare questo tema e che non è stata facile la decisione ma, da Master Reiki iscritta all’albo cantonale e soprattutto come Insegnante REIKI, e per il valore che porto nel mio lavoro e che svolgo con umiltà, amore e professionalità di aiuto-benessere, mi sono anche detta che scrivere di questo argomento è un modo di far sapere, visti gli studi condotti, che il REIKI può supportare le persone che soffrono di Fibromialgia o di Artrosi.

💢 Ovviamente preciso NON per la guarigione, perché purtroppo ad oggi NON è possibile guarire, ma come sostegno per il benessere fisico e mentale della persona.💢

💢 Come sempre ribadisco, in quanto è importantissimo sottolinearlo sempre, il REIKI come le altre terapie olistiche che metto a disposizione, NON sono assolutamente un sostituto della medicina tradizionale ma un valido supporto a sostegno. 💢

Un altro motivo che mi ha spinto a parlare di questa sindrome è dovuta al fatto che in prima persona, da circa un anno, tratto una mia cliente che ne è affetta. Attraverso di lei, vedo quanto dolore provoca questa sindrome, nonostante le pesanti cure a cui si sottopone.
Lei si è rivolta a me con fiducia e poi con il tempo le ho proposto un percorso di tecniche olistiche di reiki e massaggio classico parlandone con il suo medico e i suoi medici che la supportano delle cure mediche.
Da quando abbiamo iniziato questo percorso insieme collaborando con i suoi medici e non solo in quanto non mi sostituisco a nessuno, ho visto in lei una grande forza che la spinge a NON arrendersi ed è sempre alla ricerca del suo benessere.
Lei stessa, mi ha più volte confermato, che il Reiki abbinato al massaggio l’aiuta molto a rilassarsi e trova durante il trattamento un momento di pace dal dolore fisico e la sua mente si rilassa. 

Cosa è la Fibromialgia?

La Fibromialgia (FM) è classificata tra i reumatismi extra-articolari di natura funzionale, è una sindrome dolorosa cronica la cui patogenesi( Wikipedia )non è ancora definita ed è caratterizzata da dolore muscolo-scheletrico diffuso.
Oltre al dolore continuo, comporta anche molti disturbi come colon irritabile, disturbi del ciclo mestruale, cefalea, tachicardia, vertigini, scarsa resistenza allo sforzo e alla concentrazione prolungata, ansia e molti sbalzi di umore.
La diagnosi di FM è spesso difficile, ritardata e si viene sottoposti ad un serie di vasti esami e indagini. Tutto questo comporta come conseguenza aggiuntiva un grande stress psicologico che, aggiunto al dolore fisico, non permette di vivere in modo sereno.
Le persone affette da Fibromialgia (soprattutto è evidenziato da studi che il sesso più colpito è quello femminile), hanno una notevole riduzione della capacità lavorativa e nella sua forma più acuta ne determina anche la totale incapacità.
La convivenza con dolore e stanchezza cronici induce depressione, assenza di progettualità. Condizioni che portano a condurre una vita molto limitata.
La FM, richiede un approccio multidisciplinare, nel senso che si realizza con la combinazione di terapie farmacologiche e trattamenti meno convenzionali.
La scelta del farmaco deve essere guidata dai sintomi dei pazienti e le opzioni comprendono analgesici, anti infiammatori non steroidei, miorilassanti, ipnotici, sedativi, antidepressivi.
Possono essere abbinati trattamenti riabilitativi per migliorare il tono muscolare e ridurre la percezione del dolore.
Vengono  prese in considerazione , come dicevo visti gli studi fatti, le medicine alternative come agopuntura, Reiki, massaggio rilassante, meditazione a supporto.

Copiato dal Web:

<Il REIKI cosa può fare ?

Il National Health Institute (NIH) ha completato una sperimentazione (Fonte), volta a valutare l’efficacia del Reiki nella Fibromialgia.
In questo contesto il Reiki trova possibile applicazione, attraverso la tecnica energetica di riequilibrio e meditazione, non solo viene trattato il corpo fisico ma, anche la parte energetica e mentale.
Questo provoca nella persona un distaccamento delle sue percezioni, aiuta il sistema nervoso e attraverso la consapevolezza viene ritrovata una maggiore autostima, volontà e equilibrio che aiutano il risultato delle cure mediche.
Un’ altra importante ricerca è stata fatta proprio in Italia a Brescia, dove il Dottor Roberto Gorla, della Divisione di Reumatologia, nell’anno 2000 ha creato  MA.R.I.C.A (Malattie Reumatiche Infiammatorie Croniche e Autoimmuni), un sito web (Qui) dedicato e sopratutto , valore aggiunto, tutto è spiegato in un linguaggio semplice, chiaro, alla portata di chi ha assolutamente necessità di sapere e soprattutto di capire.
In questo contesto, il Dottor Gorla, afferma che il Reiki è un valido supporto a chi è affetto da FIBROMIALGIA.
Vi riporto una bellissima lettera pubblicata sul suo sito che ho trovato, dove il Dottor Gorla risponde a un collega in merito all’utilizzo del Reiki nella cura della Fibromialgia:

Preso dal web:

“Caro collega,

In questi anni di esperienza sulla Fibromialgia, ho maturato, e non ho finito di maturare molte convinzioni contrastanti che ti riassumo:

A differenza delle artriti, i farmaci non funzionano (almeno a lungo) in questa malattia;

Sebbene la Fibromialgia non tolga un’ora di vita ai pazienti, è in grado di rovinare ogni ora della loro vita;

Ogni malato ha un trauma nella sua anamnesi, spesso un lutto improvviso con la perdita di una persona cara;

Non è possibile (vale per ogni malattia) curare il corpo, senza curare anche lo spirito (o mente se preferisci);

Il medico può essere talvolta più curativo del farmaco, se non abbandona il malato;

La partecipazione attiva del malato alla sua cura, fa ottenere risultati di efficacia nella maggior parte dei casi.

Ecco perché ho accolto il Reiki tra le possibili tecniche di sostegno e cura della Fibromialgia.

Ti dirò di più… confido che in un futuro non lontano i malati di Fibromialgia che siano “guariti” con il Reiki, possano insegnare Reiki ad altri malati per aiutarli a stare meglio.

Forse sono un sognatore ma il Reiki non impiega farmaci, insegna a meditare e ciò non è affatto un male.

Trovare la cura dentro di se ha un grande valore e nessun costo” >

 

Per quanto attiene me Luisa Macocchi-Del Priore in veste di Master Reiki mi auguro che questo articolo possa dare un po’ di speranza a chi è affetto da FIBROMIALGIA o ARTROSI e che possa portare la consapevolezza di non arrendersi e vedere nel REIKI un possibile aiuto a sostegno per il benessere.
Per avere maggiori informazioni sul REIKI, puoi leggere nel mio sito https://centro-reiki.ch/trattamenti/, mentre nella sezione Blog del sito puoi trovare anche molti articoli dettagliati che riportano i benefeci del trattamento.

Concludo portando un particolare ringraziamento alla mia cliente di nome *L.*, non solo perché mi ha spinto a scrivere questo  articolo, ma che con forza lotta tutti giorni con questa malattia  e si impegna regolarmente ad andare a lavorare nonostante i dolori e che si è affidata a me per la cura a supporto del suo benessere e con l’aiuto medico e farmaceutico e non solo.

Tra le tante testimonianze troverete in questo sito anche la sua mentre qui aggiungo una testimonianza di un’altra persona che ha appena fatto unicamente due trattamenti Reiki e che mi ha scritto: “Ciao Luisa oggi dopo solo la prima volta non ho avuto male. Tanta stanchezza ma forse è anche il medicamento. Grazie per tutto e ti auguro una buona sera. *C.* ” Qui di seguito il suo messaggio dopo il secondo trattamento nonostante ha ancora molto male “Cara Luisa ho dormito bene. Un vero sonno ristoratore. Il sonno mi manca tanto ….. Un bacione. Ciao Buona Giornata *C.*.”

Luisa Macocchi-Del Priore

Operatrice Olistica – Sensitiva® – Master Reiki® Guaritrice iscritta all’albo cantonale – PNL – Insegnante Tethahealing® Certificata con Vianna Stibal – Messaggera® di Luce Diamante con l’Arcangelo Metatron – Litios® Cristalli di Luce – Certified Angel Card Readers Channel® By Doreen Virtue – Medium Angelica – Messaggera® Meditazione e Chelazione – Fiamma Viola di St. Germain – Terapie Angeliche® e Spirituali® – Coach Spirituale e Counsuleur – Operatrice Umanitaria Volontaria René Mey – Certified Massaggio Classico Rilassante Aromatouch Technique dōTERRA® – Volontaria Reiki in ospedale – Volontaria Accompagnamento Trapasso nella Luce – Spiritualcoach®

 

2021-02-05T21:41:40+00:00 5 Febbraio 2021|Reiki, Trattamento energetico|